RAVENNA CITTA' AMICA DELLE DONNE

Ravenna, conosciuta in tutto il mondo per i suoi splendidi monumenti paleocristiani e bizantini ricchi di mosaici, vuole essere identificata anche come città “amica delle donne”, grazie alla collaborazione fra Linea Rosa, il Centro Internazionale di Documentazione sul Mosaico del Museo d’Arte della città e CNA.

Il progetto nasce per affrontare il tema della violenza di genere, attraverso il messaggio dei fiori in mosaico, pezzi unici che coniugano bellezza, arte e solidarietà. Nel 2011 Linea Rosa ha sviluppato il progetto “I FIORI DI RAVENNA” – “Ravenna città amica delle donne”, in collaborazione con il Centro Internazionale di Documentazione sul Mosaico del Museo d’Arte della città e CNA, con l’intento di unire il mondo del volontariato con quello dell’arte.

Il messaggio si diffonde grazie ai ravennati che han deciso di apporre all’esterno delle proprie abitazioni e delle proprie attività, una mattonella realizzata da artisti-mosaicisti ravennati, nell’ambito del progetto: “I FIORI DI RAVENNA” – “Ravenna città amica delle donne”.

Le mattonelle sono diventate un simbolo di “benvenuto” a tutti coloro che visitano Ravenna, rivolto in particolare alle donne.
Perché si sentano ospiti gradite in un luogo accogliente.

Per sapere di più riguardo al progetto, ai mosaicisti e a colori i quali vi hanno aderito:

 

http://www.cittaamicadelledonne.it/